L'importanza strategica della riassicurazione
Determinare la propensione al rischio che possa essere sostenuta dalla Compagnia, disponendo di adeguata copertura in caso di eventi catastrofali. Garantire alle società del Gruppo la capacità necessaria per affrontare il mercato, grazie al beneficio che deriva dalla cessione delle punte di rischio, dalla riduzione della volatilità dei risultati e dal contenimento dell’assorbimento di capitale. Sono questi gli obiettivi della riassicurazione di Cattolica, un settore “strategico” come spiega l’ing. Massimo Antonarelli, responsabile Direzione Aziende, Rischi speciali e Riassicurazione della Compagnia
24 luglio 2014
label sotto