Rinnovato l’accordo tra Cattolica e Università di Verona

Le dichiarazioni del presidente Paolo Bedoni e del rettore Nicola Sartor. Massara: «Una collaborazione di successo». Coaching individuale e servizi gratuiti per gli studenti e i neolaureati dell'ateneo scaligero a cura degli specialisti di Progetto di Vita

VIDEO

FOTO

ALLEGATI

L’Università di Verona e Cattolica Assicurazioni hanno rinnovato per i prossimi due anni l’accordo per lo svolgimento del servizio di Orientamento al Lavoro agli studenti e ai neolaureati dell’Ateneo scaligero da parte di Progetto di vita. Cattolica per i giovani.

Il servizio, che si configura nell’ambito delle iniziative di responsabilità sociale del Gruppo Cattolica, è completamente gratuito ed è rivolto ai giovani dai 18 ai 35 anni.

Il rinnovo della collaborazione tra l’Università e Cattolica prevede un notevole ampliamento dell’offerta di orientamento già erogata dall’Ateneo. Oltre a ricevere informazioni sulle convenzioni e sugli stage per acquisire crediti formativi presso l’Ufficio di Orientamento al Lavoro dell’Ateneo, i giovani possono ricevere una consulenza individuale e professionale sulle loro attitudini e competenze e sulle prospettive di lavoro. La sede di Progetto di Vita è in Corso di Porta Nuova 11b. (www.progettodivita.it).

 

L’OFFERTA 

Nello spazio di Progetto di Vita i giovani potranno accedere a percorsi di orientamento, percorsi di coaching, i percorsi del ciclo Provando si impara e ai Laboratori per lo sviluppo delle Soft Skills.

 

Percorsi di Orientamento: 

  • Bilancio di Competenze, per mettere a fuoco caratteristiche, attitudini e competenze e identificare il proprio obiettivo professionale
  • Destinazione Europa – Fai il tuo check-up! rivolto a chi vuole pianificare un’esperienza di studio o di lavoro all’estero;
  • Intraprendere, il percorso di orientamento all’imprenditorialità;
  • Tecniche di Ricerca attiva del Lavoro per proporre efficacemente la propria candidatura e conoscere gli strumenti di ricerca e i giusti canali di recruitment

 

Percorsi di Coaching:

  • Individual coaching, per i giovani che stanno già facendo esperienze professionali e vogliono affrontare un cambiamento e/o dare una spinta al proprio percorso di carriera.
  • Team coaching, per i giovani che hanno definito il proprio obiettivo professionale e affrontano il momento della compilazione del piano di azione e di sviluppo personale.

 

Provando si impara:

  • Il colloquio di gruppo: simulazione di un Assessment Center, uno strumento di selezione molto utilizzato dalle risorse umane per osservare e analizzare le capacità gestionali, cognitive e relazionali dei potenziali candidati.
  • Il colloquio di selezione: simulazione di un colloquio di lavoro e permette di valutare il modo di presentarsi e individuare gli errori più frequenti.

 

Laboratori formativi sulle soft skills, mirati all’acquisizione o al consolidamento delle cosiddette competenze trasversali, richiestissime dal mondo del lavoro.

 

Gli studenti hanno, inoltre, la possibilità di acquisire crediti formativi partecipando al Percorso di orientamento completo oppure ai workshop e agli altri eventi formativi di Progetto di Vita. Cattolica per i Giovani.

I colloqui individuali con gli specialisti di orientamento di Progetto di Vita possono svolgersi o nella sede del progetto in Corso Porta Nuova 11/b, dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 18.00, o in ateneo presso l’ufficio Orientamento al Lavoro in via Campofiore 19b due volte la settimana, martedì e giovedì dalle 10:00 alle 13:00.

 

I COMMENTI

Il Rettore dell’Università agli Studi di Verona, Nicola Sartor, ha dichiarato: “Il rinnovato accordo di collaborazione fra l’Ufficio Orientamento dell’Università di Verona e il “Progetto Vita. Cattolica per i giovani” punta ad accompagnare i nostri studenti e neolaureati nel processo di transito dall’università al mondo del lavoro. Si tratta, pertanto, di un prezioso strumento di orientamento che, nella complessa realtà socio-economica odierna, acquisisce un significato strategico. La collaborazione tra il nostro Ateneo e Cattolica per i giovani sarà, ancora una volta, nel segno della concretezza e della personalizzazione: il progetto ha, infatti, il merito di mettere a disposizione di ragazzi e ragazze competenze specifiche per il buon esito delle azioni di orientamento. La sinergia permette, inoltre, di rivolgersi a ciascun giovane singolarmente, per valorizzarne la personalità e i talenti. Per questo, l’accordo costituisce un’occasione preziosa per il futuro dei nostri studenti”.

Il presidente di Cattolica Assicurazioni, Paolo Bedoni, ha dichiarato: «L’esperienza di questo primo anno è stata straordinariamente positiva ed ha dimostrato che questa collaborazione tra Cattolica e l’Università è in grado di fornire un servizio davvero prezioso agli studenti e ai neolaureati dell’Ateneo veronese che peraltro, entrando in contatto con la sempre più ampia community di Progetto di Vita. Cattolica per i giovani, hanno la possibilità di usufruire di consulenze a più ampio raggio e di alto livello professionale da parte del nostro team di esperti. È un servizio pubblico che offriamo con entusiasmo ai nostri giovani perché possano meglio preparare il loro futuro».

Il Delegato all’Orientamento dell’Università, professor Tommaso Dalla Massara, ha aggiunto: “Messa alla prova dei fatti, la collaborazione tra Cattolica per i giovani e Università di Verona si è rivelata un successo: e sono stati gli studenti a sancirlo, con una fruizione del servizio continua e intensa. Grazie a una collaborazione virtuosa con il territorio – e nella specie con un soggetto di sicuro rilievo, come Cattolica – l’Università di Verona è ora in grado di offrire un servizio di orientamento davvero di eccellenza sul piano nazionale. Confido che il rapporto instaurato possa consolidarsi e ulteriormente estendersi”.

 

comments powered by Disqus