Interesse sui social media dopo il seminario “Mutamenti climatici e gestione del rischio in agricoltura”

Focus sui lavori del seminario organizzato da Cattolica, Fata, Coldiretti e H-Farm che si è svolto a Fieragricola il 4 febbraio

VIDEO

FOTO

ALLEGATI

Il seminario sul tema “Mutamenti climatici e gestione del rischio in agricoltura” tenuto il 4 febbraio a Fieragricola ha confermato il forte interesse per un tema nuovo e complesso, su cui è emerso un chiaro desiderio di saperne di più.

Dai numeri della partecipazione all’evento, dai dati che stiamo raccogliendo in queste ore sui contatti, dalla quantità e, soprattutto, dalla qualità delle domande arrivate dalla platea o attraverso la mail e i social media risulta evidente che l’interesse viene dalle aziende agricole, da ricercatori e studenti, oltre che, ovviamente, da Cattolica, Fata e Coldiretti.

Dal seminario è emerso che gli strumenti di gestione del rischio e l’innovazione, da intendersi sia in termini tecnologici che di politiche e di pratiche agricole, possono giocare un ruolo fondamentale a fronte all’enorme sfida che l’agricoltura si trova davanti quando si parla di mutamenti climatici.

La complessità e la novità del tema, tuttavia, non possono essere esaurite in un convegno, per quanto ricco di contributi di prestigio. Ecco perché crediamo sia importante tenere aperto il canale di comunicazione con tutti coloro che hanno partecipato all’evento e anche con chi ha interesse sul tema.

Nei prossimi giorni pubblicheremo estratti video dei lavori e i relatori del seminario risponderanno alle domande inevase e a quelle nuove che arriveranno.

Contatti: seminario@osservatorioagroalimentare.eu

comments powered by Disqus