Cattolica al Future Bancassurance Forum di Milano

Presentata ai professionisti del mondo bancario e assicurativo l'attività del Gruppo e gli obiettivi del prossimo anno. Si è parlato anche di innovazione e della nuova piattaforma multicanale CLICK2GO.

VIDEO

FOTO

ALLEGATI

Tendenze del mercato, crescita del settore, nuove opportunità dal mondo digitale. La seconda edizione del Future Bancassurance Forum, svoltasi a Milano lo scorso 10 novembre, ha riunito i principali protagonisti del comparto assicurativo e bancario con l’obiettivo di condividere idee, strategie e progetti per il futuro. Il Forum si è concentrato in particolare su Welfare, protezione della persona e nuovi prodotti.

Carlo Barbera, vice direttore generale del Gruppo Cattolica, ha illustrato i trend in atto nel settore, caratterizzato da un notevole sviluppo dei prodotti Vita (risparmio ed investimento), da una forte attenzione all’esigenza di protezione e sicurezza, dal diverso approccio del cliente, oggi più esigente e attento ai propri bisogni e quindi alle soluzioni che gli vengono proposte, e dalla digitalizzazione, ormai elemento imprescindibile per operare nel mondo dell’offerta dei servizi al consumatore.

Carlo Barbera, insieme a Davide Berveglieri, responsabile Bancassicurazione- Commerciale e Gestione, ha presentato l’attività di Cattolica, che può contare su numeri di assoluto valore nel panorama assicurativo nazionale: 6mila sportelli bancari per la vendita dei prodotti, 900 promotori finanziari, 5 joint venture nella distribuzione bancaria (con Ubi, Popolare di Vicenza e Iccrea) e 20 accordi distributivi con alcune banche popolari. Il market share di Cattolica nell’ambito degli istituti di credito (anno 2013) tocca il 4 per cento della distribuzione Vita (riserve per 9 miliardi di euro), il 7 per cento della distribuzione Rami elementari e l’1 per cento di quella Auto. I prodotti venduti sono oltre 50.

Nel corso del Forum è stata anche presentata la nuova piattaforma multicanale CLICK2GO (https://click.bccassicurazioni.com) che permette di seguire il cliente nelle varie fasi del processo d’acquisto, grazie ad un sistema veloce, semplice e personalizzato, e ad un accesso che può avvenire tramite web, tablet, smartphone, call center, filiale o agenzia.

comments powered by Disqus