Fondazione Cattolica premia i giovani talenti musicali

Nella settecentesca Villa Pompei Carlotti a Illasi (VR) il 13 settembre si è tenuta la prova finale del Concorso Internazionale di Musica da Camera “Salieri-Zinetti”. Fondazione Cattolica ha sostenuto l'evento sponsorizzando il primo premio.

VIDEO

FOTO

ALLEGATI

Anche quest’anno Fondazione Cattolica Assicurazioni ha sostenuto il Concorso Internazionale di Musica da Camera “Salieri-Zinetti” promosso dall’Associazione culturale “Gaetano Zinetti”in collaborazione con i Conservatori di Verona e di Mantova e con l’Università degli Studi di Verona. L’edizione 2015 ha visto la partecipazione di 81 ensamble provenienti da 30 Paesi di tre diversi continenti. Otto i finalisti ammessi alla prova finale che si è tenuta nella settecentesca Villa Pompei Carlotti a Illasi (VR) il 13 settembre.

Adriano Tomba, segretario generale di Fondazione Cattolica, ha consegnato il primo premio che è andato ex-aequo al duo violoncello-pianoforte Beatriz Blanco Barriga (Spagna) e Federico Bosco (Italia) e al duo violino-pianoforte Michael Foyle (Inghilterra) e Maksim Štšura (Estonia).

Il duo Foyle-Štšura si è aggiudicato anche il premio speciale “New York Recital Debut” del New York Chamber Music Festival che darà loro la possibilità di esibirsi al Metropolitan.
Con gli altri finalisti, inoltre, verrà prodotto un CD che verrà distribuito dai quotidiani del gruppo Athesis a Verona, Vicenza e Brescia.

comments powered by Disqus