CLICK2GO: cambia il rapporto tra banca e cliente

Il progetto Diretta Multicanale-CLICK2GO è nato per rispondere alle esigenze di un mercato sempre più alla ricerca di modalità innovative nella gestione del contatto col cliente. Positivi i risultati ottenuti al termine dei primi quattro mesi di operatività: 936 polizze emesse, 316mila euro di premi raccolti e 10 banche attivate

VIDEO

FOTO

ALLEGATI

Un cliente che vuole essere sempre più libero di scegliere la relazione preferita con la Compagnia, utilizzando sia i tradizionali canali di assistenza fisica, gli intermediari, sia i più moderni dispositivi di comunicazione, come pc, tablet, smartphone. Il progetto Diretta Multicanale-CLICK2GO nasce da questa esigenza di mercato e ridefinisce le modalità di relazione con il consumatore migliorandone l’esperienza di acquisto e, favorendo l’interazione tra partner commerciali e clienti finali grazie all’applicazione di processi industrializzati e paperless. La piattaforma operativa si avvale di un servizio di Contact Center specializzato di Compagnia e di un sistema di CRM evoluto a supporto della gestione del contatto.

Dopo mesi di intenso lavoro, il team dedicato all’iniziativa ne ha visto l’effettiva realizzazione e la prima reale produzione sulla compagnia di bancassicurazione Bcc Assicurazioni, con 936 polizze emesse, 316mila euro di premi raccolti e dieci banche attivate (per circa 143 filiali). La produttività media al temine della fase di start-up si è attestata a 3,1 polizze mese per filiale. «Tutto il mercato assicurativo è oggi focalizzato alla ricerca di modalità innovative di gestione del contatto con i propri distributori», spiega Davide Berveglieri, responsabile area commerciale Bancassicurazione, «e la piattaforma multicanale è, probabilmente, il principale volano di questo cambiamento».

Nei principali mercati assicurativi esteri la gestione del cliente in ottica multicanale è estremamente diffusa. In Europa si possono apprezzare esperienze di successo, come nel caso della vendita di motor insurance in Inghilterra o la distribuzione di temporanee caso morte in Olanda e Irlanda.

«In Italia», interviene Matteo Accordi, responsabile del progetto Diretta Multicanale, «la multicanalità è già un fatto concreto in molti settori ed è una realtà consolidata anche nei servizi finanziari, basti pensare alla frequenza di utilizzo dell’home banking da parte dei consumatori. Il percorso verso la multicanalità è indispensabile nel bancassurance dove il cliente bancario è già “abituato” ad un modello relazionale più diretto».

La multicanalità non è solo una rivisitazione della relazione con il cliente per porlo al centro dei servizi della Compagnia, ma ormai una necessità per continuare a competere con successo in un mercato sempre più dinamico e necessariamente aperto all’innovazione.

comments powered by Disqus